339 294 0949
info@eukolia.it

Storia

Eukolia

All’inizio del nuovo millennio grazie all’intuizione del dr. Romeo Della Bella, psicologo e musicoterapeuta, prende l’avvio il percorso del Nova Musica Festival che si proponeva di creare uno spazio adeguato per consentire ai ragazzi con disabilità di esprimersi attraverso la musica.

Le cooperative sociali del Territorio partecipano con grande entusiasmo e partecipazione a questa rassegna con i propri ragazzi e i musicoterapeuti che svolgono questa attività nell’ambito dei progetti educativi previsti all’interno delle singole realtà.

Carugate diviene la location ideale per il Festival, grazie all’importantissimo contributo dell’allora BCC di Carugate che ne condivide i presupposti e ne garantisce la sostenibilità economica.

La rassegna diventa un punto di riferimento importante per il mondo della disabilità; ancora oggi è un appuntamento fisso che la comunità attende ogni anno.

All’interno dell’iniziativa, un ruolo sempre più importante lo assume Eukolia, ensemble musicale nato dalla collaborazione di 4 cooperative sociali.

Le cooperative sono il Sorriso di Carugate, Archè di Inzago, Castello di Trezzo sull’Adda, Insieme di Melzo alle quali nel 2018 si è aggiunta la cooperativa Graffiti di Pioltello. Sono coinvolti circa venticinque artisti (“musik-abili”), ragazzi con differenti abilità guidati dai loro musicoterapeuti e coadiuvati da altri vocalist e musicisti.

Dopo qualche tempo, nello sviluppo della propria attività, Eukolia si interroga su qual è il suo ruolo nelle comunità locali; ruolo che non può essere confinato nell’ambito di una singola manifestazione, sia pure importante e partecipata.

In effetti il problema della partecipazione si pone: la sala è sempre pienissima, ma ci si accorge che sono sempre quasi tutte persone vicine al mondo della disabilità. Le famiglie, gli educatori, gli operatori sociali, gli amici, insomma, tutto un entourage che in un modo o nell’altro risulta fortemente correlato al mondo della disabilità.

Ci si rende conto che le performance hanno raggiunto livelli d’eccellenza e possono ormai essere esportate in altri luoghi, luoghi terzi, con una platea più vasta e coinvolta “spontaneamente”, semplicemente attraverso la fruizione di un concerto fatto di buona musica e di suggestioni che sul palco si rinnovano ogni volta in modo imprevedibile.

Il Gruppo viene invitato ad esibirsi in varie manifestazioni anche al di fuori del nostro ambito territoriale (Integr-Arte a Lugano, la Grande Sfida di Verona) fino all’esibizione all’EXPO di Milano nel 2015. Compagni di viaggio man mano si alternano e si integrano sul palco con i ragazzi; tra questi Eugenio Finardi, I Mercanti di Liquore, gli Ottocento e Nando Bonini, (storico chitarrista di Vasco Rossi), Elikya.

Eukolia si costituisce quindi come associazione de facto, in una sorta di spin off del Nova Musica Festival all’interno del quale tuttavia riveste un ruolo sempre più importante, come gruppo che riscontra il maggior apprezzamento e ne costituisce un elemento imprescindibile.

Oggi possiamo dire che Eukolia è pienamente consapevole dei propri mezzi e può legittimamente proporsi come protagonista nella realizzazione di eventi socio-musicali di livello.